Bibliografia Ferroviaria Italiana


VITTORIO FINZI

Impianti di sicurezza. Manuale professionale per il personale addetto agli impianti di sicurezza e segnalamento delle ferrovie

Genova : COEDIT, 2001.
Pagine 456. Cm. 15x21.
ISBN 88-87032-31-9
Compralo online su www.ibs.it
Compralo online
su www.ibs.it
Indice del libro
Prefazione5
Cap. I Evoluzione tecnologica degli IS
1 - Generalità7
2 - Potenzialità di una linea9
3 - Sistema di distanziamento dei treni in linea10
    A - Senza l'ausilio di impianti tecnologici10
    B - Mediante il telegrafo ed i segnali fissi di protezione11
    C - Per mezzo del blocco elettrico13
4 - Impianti di sicurezza delle stazioni e dei posti di movimento16
    A - Impianti con deviatoi manovrati a mano16
    B - Impianti con apparati centrali meccanici ed idraulici17
    C - Impianti con apparati centrali elettrici19
5 - Sistemi per la regolazione della circolazione21
6 - Altri impianti22
Cap. II I primi impianti di sicurezza
1 - Generalità23
2 - Serrature meccaniche24
3 - Collegamenti di sicurezza in una stazione su linea
a semplice binario col solo binario d'incrocio
26
4 - Collegamenti di sicurezza in una stazione
più complessa con serratura centrale a bottoni
e doppio segnalamento di tipo semaforico ad ala
29
Cap. III Il blocco elettrico manuale tipo FS
1 - Generalità35
2 - Lo strumento di blocco tipo FS38
3 - I circuiti elettrici dell'IB44
4 - Fasi di funzionamento47
5 - L'impianto di un posto di blocco intermedio49
6 - Interventi manutentivi53
Cap. IV IS con banchi a leve e chiavi, fermadeviatoi
bloccabili, segnali luminosi e blocco
elettrico manuale tipo FS
1 - Generalità55
2 - Il piano schematico e la composizione
del banco a leve e chiavi
56
3 - Impianti di cabina e di campagna58
4 - I circuiti elettrici degli IS con banchi a leve e chiavi60
Cap. V Impianti ACE
1 - Generalità71
2 - Il banco ACE76
    A - La leva di deviatoio78
    B - La leva di segnale81
    C - La leva di consenso82
    D - La leva di itinerario e di instradamento83
    E - La leva di barriere dei passaggi a livello83
3 - Serratura meccanica Siemens83
4 - I circuiti elettrici87
    A - Circuiti elettrici dei deviatoi87
    B - Circuiti elettrici per la manovra ed il controllo di barriere per P.L.91
    C - Circuiti elettrici dei segnali92
    D - Altri circuiti elettrici94
5 - Banchi di consenso95
Cap. VI Blocco automatico
1 - Generalità101
2 - Segnali e cdb nelle linee con BA102
3 - Considerazioni valide per tutti i sistemi106
    A - Principio di funzionamento106
    B - Cdb con connessioni induttive107
    C - Realizzazione pratica degli impianti di BA107
    D - BA nelle linee a s.b.109
    E - Dispositivi accessori109
    F - Dispositivi di carattere informativo109
4 - BA a correnti fisse109
    A - Controllo ciclico dei relè111
    B - Segnalazioni sul QL di stazione. Orologio registratore (OR)114
    C - Altri casi di BA previsti negli schemi di principio117
5 - BA a correnti codificate in generale118
    A - Codificazione120
    B - Ripetizione in macchina e significato dei codici122
    C - Dispositivi accessori (SL - LS - RdS - CU)124
    D - Segnalazioni inerenti il BA a correnti codificate e orologio registratore128
6 - BA a correnti codificate tipo Westinghouse128
    A - Stadio ricevitore130
    B - Logica a relè134
    C - Stadio trasmettitore138
    D - Segnalazioni e orologio registratore139
    E - Sistema informativo Westone139
7 - BA a correnti codificate tipo Ansaldo141
    A - Stadio ricevitore142
    B - Logica a relè146
    C - Stadio trasmettitore150
    D - Sistema informativo transcode154
    E - Codificazione dei cdb dei binari di stazione e cibicode157
8 - BA a correnti codificate tipo Ansaldo 87159
    A - Staticode161
    B - Rivelatore di squilibrio162
    C - Ricevitore di linea163
    D - Trasmettitore di linea164
    E - Cassetto di potenza164
    F - Sistema informativo165
9 - Cenni sul BA tipo SASIB e tipo FATME165
10 - BA a correnti codificate di tipo reversibile167
11 - BA a correnti codificate a 9 codici168
12 - Disturbi nel funzionamento dei cdb del blocco elettrico172
Cap. VII Blocco conta assi
1 - Generalità177
2 - Bca sistema Siemens180
3 - Bca sistema ITT184
4 - Bca sistema Siliani (SIL-EL)190
Cap. VIII Apparati centrali elettrici a pulsanti d'itinerario (ACEI)
1 - Generalità199
2 - Piano schematico e banco di manovra204
3 - Quadro luminoso (QL)213
4 - Sala relè217
5 - Fasi di funzionamento per la formazione e la distruzione di un itinerario218
    A - Formazione di un itinerario221
    B - Distruzione dell'itinerario e ritorno a riposo dell'apparato225
6 - Schemi elettrici degli ACEI226
    A - Relè C di comando dell'itinerario227
    B - Deviatoi229
    C - Relè J per l'indicazione dell'itinerario234
    D - Relè R di registrazione del comando235
    E - Relè V di verifica della via240
    F - Relè b e g di bloccamento del percorso e di giunzione241
    G - Relè E di controllo del percorso243
    H - Relè Ap di bloccamento del punto d'origine245
    I - Relè S ed U247
    L - Manovra dei segnali248
7 - Successive innovazioni negli ACEI250
Cap. IX Impianti di protezione dei passaggi a livello
1 - Generalità255
2 - Passaggi a livello protetti da segnali ferroviari256
3 - Impianti di protezione per PL ubicati in stazione, comandati da ACEI258
4 - Impianti di protezione per PL di linea a s.b. a funzionamento automatico
con barriere complete
260
    A - Impianti tipo V 301261
    B - Impianti tipo V 305267
5 - Impianti di protezione per PL di linee a s.b. comandati dalle stazioni
limitrofe e protetti dai segnali di partenza
267
    A - Impianti tipo V 303268
    B - Impianti tipo V 308269
6 - Impianti automatizzati di PL a semibarriere per linee a s.b. tipo SPL aut 1270
7 - Impianti semaforizzati ed automatizzati senza barriere, tipo SPL aut 3
per linee a s.b.
273
8 - Impianti di PL di linee a d.b.275
    A - Impianti a semibarriere per piena linea275
    B - Impianti a barriere complete in vicinanza di una stazione277
9 - Circuiti di comando, liberazione e allarme dei PL automatici a semibarriere279
Cap. X Adeguamenti e modifiche degli ACEI tradizionali
1 - Generalità285
2 - ACEI con segnalamento di manovra285
3 - Tracciato permanente e autocomando degli itinerari287
4 - Circolazione dei carrelli - C luminose290
5 - Pulsantiere292
    A - Pulsantiere leggere293
    B - Pulsantiere pesanti298
6 - ACEI modulari299
    A - Tecnologia costruttiva300
    B - Differenza nella logica302
7 - ACEI di tipo semplificato303
    A - Varianti sul QL e sul banco di manovra304
    B - Fasi di funzionamento309
8 - Gli ACEI semplificati negli impianti telecomandati310
    A - In generale310
    B - Schemi di principio per i diversi regimi di esercizio311
9 - Esempio di impianto di telecomando su linea a s.b. in stazioni
con ACEI semplificati
314
Cap. XI Impianti con sistemi CTC
1 - Generalità317
2 - Regimi di funzionamento319
3 - Principi di funzionamento dei sistemi digitali324
    A - Messaggi, parole, bit324
    B - Canali di trasmissione - Direttrici327
4 - Posto centrale329
    A - Tabulatore330
    B - Quadro luminoso332
    C - Elaborazione dati333
    D - Modem336
    E - Interfaccia336
5 - Posti periferici337
6 - Impianti per linee e nodi a traffico intenso340
    A - Train describer341
    B - Selezione itinerari342
    C - Telecomandi344
    D - Messaggistica344
    E - Configurazione dell'impianto del nodo di Genova344
Cap. XII Messa a terra degli impianti di sicurezza
1 - Generalità347
2 - Definizioni349
3 - Criteri di esecuzione delle messe a terra in zona di rispetto TE e
dimensionamenti relativi
352
4 - Criteri di esecuzione delle messe a terra al di fuori della zona di
rispetto TE e dimensionamenti relativi
355
5 - Norme particolari357
6 - Verifica degli impianti di terra360
Cap. XIII Tecnologie innovative ACS - ATC - SCC
1 - Generalità361
2 - Apparati centrali statici (ACS)362
    A - Sicurezza probabilistica367
    B - ACC368
    C - ASCV371
3 - Automatic Train Control (ATC)375
4 - Sistema di Comando e Controllo (SCC)378
Cap. XIV Stazioni di smistamento
1 - Generalità381
2 - Evoluzione degli impianti e sistemi automatizzati383
3 - Fasci di riordino e partenza387
4 - Sistemi di accosto388
5 - Esempio: la stazione di Cervignano del Friuli389
    A - Sistema operativo394
    B - Centrale di produzione dell'aria compressa398
    C - Casse di manovra dei deviatoi399
    D - Circuiti di binario elettronici401
    E - Sistema di frenatura402
    F - ACEI403
    G - Sistema informativo404
Cap. XV Impianti RTB e ausiliari di tipo informativo
1 - Generalità405
2 - Impianti RTB (Rilevamento Temperature Boccole)406
3 - Impianti CCL (Controllo Circolazione Linea)412
    A - Le funzioni del sistema413
    B - Configurazione del sistema414
    C - Osservazioni conclusive415
4 - Impianti di annuncio treni415
    A - Sistema ATN (Annuncio Treni Numerico)416
    B - Sistema ATR (Annuncio Treni Remoto)420
5 - Impianti SIR (Sistema Informativo Regionale)423
6 - Altri sistemi informativi426
    A - SIT (Sistema Informativo Treni)426
    B - TD (Train Describer)428
    C - IST (Indicazione Successione Treni)429
Cap. XVI Manutenzione degli IS
1 - Generalità431
2 - Requisiti del personale addetto433
3 - Mezzi d'opera, attrezzature, strumentazioni435
4 - Organizzazione del lavoro436
5 - Moduli di rilevamento dati e schede di lavoro440
    A - Moduli di rilevamento dati441
    B - Schede di lavoro443
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Recensioni
Recensione in "Mondo Ferroviario", n. 195, dicembre 2002, pagina 4854

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.