Bibliografia Ferroviaria Italiana


ANTONIO COSTANTINI

Automotrici ferroviarie. Volume II. Descrizione delle apparecchiature ausiliarie. Con 466 illustrazioni nel testo. Supplemento n. 31 a "La Tecnica Professionale"

Roma : Collegio Nazionale Ingegneri Ferroviari, 1941.
Pagine 476. Cm. 17x24.
Indice del libro
Prefazione7
PARTE I. APPARECCHIATURE PNEUMATICHE
1) Generalità sull'aria compressa11
Notizie sommarie sugli impianti ad aria compressa dei veicoli ferroviari22
2) Compressori di aria23
Compressore Westinghouse tipo «2 B-3CU»23
Compressore Westinghouse tipo «2 B-6-CU»28
Compressore Westinghouse tipo «2 BI-6-CU»31
Compressore Westinghouse tipo «2 B-12-U»36
Compressore Westinghouse tipo «C-35-AL»36
Compressore Westinghouse tipo «N-2-GA-CDU»43
Sincronizzazione dei compressori sistema Westinghouse44
3) Regolatori di pressione51
Regolatore di pressione Westinghouse tipo «0-1»51
Regolatore di pressione Westinghouse tipo «T»53
Regolatore di pressione Westinghouse tipo «ES-16»55
Regolatore di pressione Westinghouse tipo «NS-16»59
4) Valvole speciali62
Valvola automatica di scarico Westinghouse tipo «E-1»62
Valvola automatica di scarico Westinghouse tipo «N»64
5) Valvole di sicurezza66
6) Filtri d'aria68
7) Apparecchi anticongelatori71
8) Valvole e robinetti di comando73
Valvola di comando dell'acceleratore73
Valvola a pedale per comando freno e frizione75
Robinetto autoregolatore Westinghouse tipo «HP» per comando del freno77
Robinetto autoregolatore Westinghouse tipo «HPA» per comando del freno80
Robinetti autoregolatori Westinghouse tipi «WA-WAT-WS» per comando del freno81
Robinetto a scarica eguagliatrice Westinghouse tipo «N° 4» per comando del freno85
Valvola di alimentazione Westinghouse tipo «C-6-A»90
Robinetto di comando del freno tipo «FS»94
9) Dispositivi distributori del freno96
Distributore Westinghouse tipo «D-4»96
Distributore Westinghouse tipo «D-20»107
Valvola distributrice a cassetto per freno «FS»113
10) Accessori dell'impianto del freno116
Valvola di scarico rapido Westinghouse116
Valvola di protezione Westinghouse tipo «FA»117
Doppia valvola d'arresto Westinghouse tipo «19»118
Valvola d'applicazione Westinghouse tipo «A»120
Valvola soccorritrice Westinghouse121
11) Valvole di arresto122
Valvole di arresto semplici122
Doppia valvola di arresto122
12) Cilindri del freno123
Generalità123
Cilindro a freno orizzontale Westinghouse ad asta rigida124
Cilindro a freno orizzontale Westinghouse ad asta cava125
Cilindro a freno per freni ad espansione125
13) Leveraggi del freno126
14) Robinetti - valvole ed accessori129
Robinetto di comando delle marce del cambio «FIAT»129
Robinetto di comando ruota libera e invertitore di marcia130
Valvola di scarico Westinghouse130
Valvola a leva Westinghouse per comando del fischio a sabbiere130
Valvola di allarme Westinghouse131
Dispositivi eiettori per sabbiatura132
Accoppiamenti mobili133
Robinetti di isolamento134
15) Descrizione dei vari tipi di impianto del freno136
Equipaggiamento del freno Westinghouse tipo «SME-2» per automotrici (schema A 796)136
Equipaggiamento del freno Westinghouse tipo «SME-2» per autotreni (schema A 763)142
Equipaggiamento del freno Westinghouse tipo differenziale149
Equipaggiamento del freno automatico moderabile tipo «F.S.»152
16) Dispositivi servomotori di comando155
Servomotore per comando frizione «Fiat»155
Servomotore per comando delle marce del cambio «Fiat»156
Servomotori per comando dell'inversione di marcia157
Servomotore per comando della ruota libera-bloccata159
Servomotore per comando pneumatico dell'acceleratore «Fiat»160
Servomotore per comando pneumatico dell'acceleratore «Breda»161
PARTE II. ACCUMULATORI ELETTRICI
Generalità sui principi di funzionamento degli accumulatori elettrici165
1) Formazione dell'accumulatore al piombo168
2) Caratteristiche principali dell'accumulatore al piombo169
Forza elettromotrice169
Variazione della f.e.m. col variare della concentrazione dell'elettrolito170
Variazione della f.e.m. col variare della temperatura170
Variazione della f.e.m. durante la carica e la scarica170
Influenza del regime di carica e scarica172
Rigenerazione della f.e.m. a circuito aperto172
3) Resistenza interna173
Variazione della resistenza interna174
4) Differenza di potenziale174
5) Capacità175
Influenza dei regimi di carica e scarica sulla capacità175
Influenza della densità dell'elettrolito175
Influenza dello spessore delle piastre176
6) Caratteristiche costitutive dell'accumulatore al piombo176
Piastre177
Elettrolito178
Recipienti contenitori180
Collegamento degli elementi181
7) Manutenzione delle batterie di accumulatori181
Aggiunta dell'acqua distillata181
Verifica dello stato di carica182
Ingrassatura e serraggio delle prese di corrente183
Ricarica delle batterie184
8) Verifiche e prove delle batterie185
Verifiche preliminari a bordo del veicolo185
Verifiche al banco185
Prove di collaudo186
9) Inconvenienti alle batterie di accumulatori188
Inconvenienti alle piastre188
Solfatazione188
Trattamento delle batterie solfatate189
Incurvamento delle piastre189
Caduta della materia attiva189
Impurità190
Corrosione dei terminali191
Tenuta della carica192
10) Trasporto delle batterie192
11) Caratteristiche principali delle batterie Marelli-Exide192
12) Norme per la ricarica delle batterie Marelli-Exide194
PARTE III. DINAMO - REGOLATORI DI TENSIONE - INTERRUTTORI DI MINIMA CORRENTE
1) Dinamo201
Generalità201
Principi generali di funzionamento delle dinamo204
2) Regolazione della tensione e regolatori210
Generalità210
Regolatori automatici della tensione211
Regolatori della tensione a vibratore212
Regolazione della tensione a terza spazzola218
3) Interruttori di minima corrente223
Generalità223
Interruttori elettromagnetici224
Interruttore di minima corrente Fiat226
4) Principali caratteristiche delle dinamo per Automotrici228
Carcassa228
Espansioni polari228
Bobine di campo228
Indotto229
Collettore230
Sopporti di estremità dell'indotto230
Spazzole e porta-spazzole230
5) Dinamo Fiat tipo 300/24231
6) Dinamo Fiat tipo 500/24234
7) Dinamo Fiat tipo 750/24236
Norme di collaudo per le dinamo Fiat tipo 300/24-500/24-750/24238
8) Dinamo Scintilla tipo 900 W239
9) Dinamo Bosch tipo RKC 130/12243
10) Dinamo Bosch tipo FT 500/24247
11) Dinamo Bosch tipo GUL252
PARTE IV. MOTORINI ELETTRICI DI AVVIAMENTO
1) Generalità259
Principi di funzionamento dei motori elettrici263
Determinazione della potenza assorbita265
Determinazione della coppia motrice265
Determinazione del numero dei giri266
Determinazione della corrente assorbita268
Determinazione dell'energia assorbita all'avviamento268
2) Dispositivi di trasmissione del movimento269
Sistema di innesto a inerzia270
Motorino di avviamento Fiat274
Interruttore elettromagnetico di avviamento Fiat276
3) Motorini di avviamento con sistema di innesto a indotto scorrevole278
Caratteristiche costruttive278
Funzionamento280
Dispositivi di sincronizzazione284
Accoppiamento a frizione con limitatore di coppia285
Caratteristiche costruttive285
Funzionamento287
4) Motorini di avviamento Bosch290
Motorino Bosch tipo BNF 2,5/12 R 9-Z 9290
Motorino Bosch tipo BNG 4/24 R 9-Z 11292
Motorino Bosch tipo BDP 6/24 R 9-Z 13294
Motorino Bosch tipo BNF 6/24 RS 117-RS 39296
Motorino Bosch tipo BPD 6/24 RS 118-RS 119297
Motorino Bosch tipo BPD 6/24 ARS 39298
5) Motorini di avviamento Scintilla299
PARTE V. DISPOSITIVI DI ACCENSIONE DEI MOTORI A SCOPPIO
Generalità305
1) Accensione a batteria308
Impianto di accensione308
Bobina313
Spinterogeno314
Distributore di accensione Marelli tipo L320
Rocchetto di accensione Marelli320
Messa in fase dello spinterogeno sul motore321
Sincronizzazione dei ruttori322
2) Accensione a magnete323
Generalità323
Caratteristiche dei principali organi costituenti il magnete324
Anticipo all'accensione330
a) Magnete Marelli tipo SA 4333
Descrizione334
Fasatura dell'indotto rispetto al distributore336
Fasatura dell'anello oscillante sul magnete336
Messa in fase del magnete sul motore337
b) Magnete Bosch tipo JR-6A-SB338
Descrizione338
Messa in fase del magnete sul motore340
c) Avviatori a scatto per magneti341
3) Candele di accensione342
Generalità342
Distanza tra gli elettrodi343
Verifiche alle candele345
Cause di mancata scintilla alle candele346
PARTE VI. DISPOSITIVI DI ALIMENTAZIONE DEI MOTORI A COMBUSTIONE INTERNA
Carburatori353
Cenni generali sulla carburazione353
Diffusore356
Valvola a farfalla356
Spruzzatore del minimo357
Dispositivi per la partenza a freddo358
Carburatore Solex359
Carburatore Memini365
Iniettori e pompe d'iniezione368
Generalità368
Polverizzazione e iniezione374
1) Iniettori376
Caratteristiche principali di alcuni tipi di spruzzatori380
Prova e taratura degli iniettori381
Norme di manutenzione degli iniettori382
Norme per il collaudo degli iniettori383
2) Pompe di iniezione384
Generalità384
a) Pompa d'iniezione Bosch385
Descrizione385
b) Pompa d'iniezione Fiat tipo PE391
Descrizione391
c) Pompa d'iniezione Fiat tipo PF392
Descrizione395
d) Pompa d'iniezione FIAT395
Descrizione395
e) Anticipo all'iniezione e dispositivi di regolazione398
Anticipo all'iniezione398
Dispositivi di regolazione (Regolatori)400
Regolatore Bosch401
Regolatore Fiat404
Regolatore di velocità Fiat per motori 355 C406
f) Norme di regolazione delle pompe d'iniezione409
Pompe d'iniezione Bosch410
Pompe d'iniezione Fiat411
g) Montaggio e messa in fase delle pompe d'iniezione sui motori413
h) Principali caratteristiche di alcuni tipi di pompe d'iniezione416
Pompa d'iniezione Fiat tipo PF-3 B-65416
Pompa d'iniezione Fiat tipo 6-65-RD416
Pompa d'iniezione Fiat tipo 613113416
Pompa d'iniezione Fiat tipo PE-6 B-90417
Pompa d'iniezione Fiat tipo PE-6 B-75 C-101-S 230417
Pompa d'iniezione Bosch tipo PE-6 B-70 C-320-S 144417
i) Prove di funzionamento delle pompe d'iniezione418
l) Regolazione e prova delle pompe d'iniezione419
m) Norme generali per il collaudo degli elementi di pompe d'iniezione421
n) Prove di portata delle pompe d'iniezione422
3) Dispositivi di alimentazione del combustibile e filtri423
a) Pompe di alimentazione423
Pompa di alimentazione Autoflux423
Pompa elettromagnetica Minucciani426
Pompa di alimentazione Bosch428
b) Filtri del combustibile430
PARTE VII. BANCHI DI PROVA ED ATTREZZATURE
Generalità435
1) Banchi di prova per apparecchiature elettriche436
Banco di prova Rabotti tipo ULTRA-SERVICE436
Banco di prova Rabotti tipo ZENITH443
2) Banchi di prova per dispositivi d'iniezione dei motori a ciclo Diesel450
Banco di prova Rabotti tipo ATMO 550 S450
Banco di prova Rabotti combinato per dinamo e pompe d'iniezione463
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Biblioteca del Collegio degli Ingegneri Ferroviari Italiani (CIFI)RomaRM2566Giuntini

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.