Bibliografia Ferroviaria Italiana


ANTONIO CRISPO

Le ferrovie italiane. Storia politica ed economica

Milano : Dott. A. Giuffrè editore, 1940.
Pagine XII-394. Cm. 18x25.
Indice
AvvertenzaV
Introduzione1
PARTE PRIMA
FERROVIE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE
Ferdinando II e la concessione della Ferrovia Napoli-Nocera. Costruzione del primo tronco da Napoli a Granatello. Condizioni e tariffe. Ferrovia Caserta-Napoli. Ferrovia Nola-S. Severino. Prolungamento della Napoli-Caserta fino al confine pontificio. Ferrovie costruite fino al 185919
FERROVIE DEL LOMBARDO VENETO
Politica ferroviaria seguita dall'Austria. Concessioni delle ferrovie Milano-Como e Milano-Monza. Linea Milano-Venezia. Ferrovie aperte al pubblico fino al 185527
FERROVIE DEL GRANDUCATO DI TOSCANA
Concessione della strada ferrata da Firenze a Livorno. Condizioni e tariffe. Concessione della ferrovia da Pisa per Lucca a Pescia. Concessione della linea da Firenze a Pistoia. Concessione della ferrovia senese da Siena ad Empoli. Ferrovie costruite fino al 1853. Concentramento nella Società delle Strade Ferrate Livornesi delle Società della Strada Ferrata Leopolda, della Strada Ferrata Maria Antonia e delle Ferrovie Lucchesi39
FERROVIE DELLO STATO PONTIFICIO
Prevenzioni contro il nuovo mezzo di trasporto. Politica ferroviaria di Pio IX. Concessione della ferrovia da Roma a Frascati. Concessione della ferrovia da Roma a Civitavecchia. Linee da Roma ad Ancona, da Ancona a Bologna e da Bologna a Ferrara. Ferrovia da Roma a Ceprano49
FERROVIE DEI DUCATI DI PARMA E MODENA
Primi tentativi delle Società Bolognese e Parmense. Convenzioni di Roma del 1° maggio 1851 (per la costruzione delle strade ferrate da Piacenza per Parma a Reggio Emilia e da Mantova per Reggio, Modena, Bologna e Pistoia a Prato). Scioglimento della Società e costituzione della Società I. e R. delle Strade ferrate lombardo-venete e dell'Italia Centrale59
FERROVIE DELLO STATO SARDO
Cavour e le ferrovie. Politica ferroviaria di Carlo Alberto. Costruzioni ferroviarie a cura e per conto dello Stato. Ferrovia da Genova a Torino. Ferrovia da Novara ad Arona. Studi per una diretta comunicazione con l'Europa Centrale. Il traforo del Cenisio. Prima concessione alla industria privata della linea Torino-Cuneo e diramazione per Saluzzo. Concessioni successive. Origine della legislazione concessionale. Legge 20 novembre 1859, n. 3754, e prima distinzione delle ferrovie in pubbliche e private63
PARTE SECONDA
PERIODO DAL 1859 AL 1861
Guerra del 1859. Importanza strategica delle Ferrovie. Situazione ferroviaria a seguito della liberazione della Lombardia, Toscana, Emilia, Napoli e Sicilia all'inizio del 1860. Situazione finanziaria delle regioni annesse. Soluzione del problema ferroviario. Rete Lombarda e rete dell'Italia Centrale. Garibaldi e le ferrovie del Napoletano. La rete ferroviaria italiana nel 186189
ANNI 1862-1863
Difficoltà finanziarie per una politica ferroviaria italiana. Convenzione Rothschild del 15 giugno 1852. Costituzione della Società Italiana per le Strade Ferrate Meridionali con capitali italiani. Concessione di 400 chilometri di ferrovie in Sardegna. Concessione delle strade ferrate Calabro-Siciliane alla Società Vittorio Emanuele. Concessioni varie101
ANNI 1864 e 1865
Il Generale Menabrea ed il campanilismo ferroviario. Principali linee ferroviarie inaugurate nell'anno 1864. La rete ferroviaria italiana alla fine del 1864. Riordinamento e amplificazioni. Legge 20 marzo 1865. Legge 14 maggio 1865, n. 2279, concernente la cessione completa delle ferrovie all'industria privata. Costituzione di quattro raggruppamenti. Ferrovie del Veneto. Ferrovie complementari e secondarie111
ANNI 1866-1867
Situazione finanziaria ed economica prima della guerra del 1866. Intervento dello Stato a favore delle Società. Ferrovie aperte all'esercizio nel 1866. Lavori eseguiti nel 1867127
PERIODO DAL 1868 AL 1870
Seconda convenzione per le ferrovie della Sardegna. Soluzione del problema ferroviario sardo. Scioglimento della Società Vittorio Emanuele e convenzione con la Società Vitali, Charles, Picard e C. per le costruzioni ferroviarie in Calabria e in Sicilia. Crisi della Società delle Romane e convenzione del 1870. — Urto di interessi fra le Provincie di Mantova, Modena, Reggio, Bologna, Verona e Cremona. Concessione di costruzione e di esercizio della linea Mantova-Modena. Contributi di Provincie e Comuni per le costruzioni ferroviarie. Concessioni varie. Linee principali aperte all'esercizio fra il 1868 ed il 1870135
PERIODO DAL I871 AL 1875
Traforo del Gottardo. Ferrovie da Udine a Pontebba. Convenzione con la Banca Generale di Roma e sub-concessione alla Società dell'Alta Italia. Inchiesta sulle ferrovie romane. Convenzione per il riscatto delle romane. Inaugurazione della prima strada ferrata in Sardegna. Ferrovie del Veneto: legge 29 giugno 1873, n. 1473. Lavori nella rete calabro-sicula. Linee concesse ed aperte all'esercizio nel quinquennio151
ANNO 1876
Inizio del periodo dei riscatti. Trattative per il riscatto e l'esercizio governativo delle ferrovie dell'Alta Italia e delle Meridionali. Dibattiti Parlamentari. Proroga di due anni a favore dell'esercizio da parte delle Società. Linee ultimate e aperte all'esercizio sulla intera rete. Situazione ferroviaria in Europa169
PERIODO DAL 1877 AL 1880
Indirizzi politici-ferroviari dei Ministeri Zanardelli-Depretis e Cairoli. Progetto Baccarini per nuove costruzioni di 3.694 chilometri: distinzione delle ferrovie in 5 categorie. Discorso del relatore Grimaldi durato due giorni. Modifiche al progetto che diventò poi legge dello Stato il 29 luglio 1879 col n. 5002. — Primo tentativo di una razionale classificazione delle ferrovie da costruire in 4 categorie anzichè in 5. Ferrovie costruite per conto dello Stato e ferrovie costruite in regime di concessione nel quadriennio. Convenzioni più importanti stipulate nel quadriennio181
PERIODO DAL 1881 AL 1885
Il grave problema dell'esercizio ferroviario. Situazione di fatto. Esercizio di Stato o esercizio privato? Convenzioni per la concessione della rete Adriatica alla Società delle strade ferrate Meridionali; della rete Mediterranea alla Società per le strade ferrate del Mediterraneo; e della rete sicula alla Società Sicula (stipulate il 23 aprile 1884 e approvate con la legge 27 aprile 1885, n. 3048). Commissioni di valutazione del materiale. Istituzione dell'Amministrazione di Vigilanza e Sindacato sulle ferrovie Italiane. Disposizioni legislative emanate nel quinquennio. Concessioni di costruzione e di esercizio accordate nel quinquennio. Nuove linee aperte all'esercizio nel quinquennio205
PERIODO DAL 1886 AL 1890
Provvedimenti per l'attuazione del programma di costruzioni ferroviarie. Legge 24 Luglio 1887, n. 4785. Legge 20 Luglio 1888, n. 5550. Concessioni di costruzione e di esercizio accordate nel quinquennio. Principali linee ultimate nel quinquennio. Lunghezza della rete italiana al 31 dicembre 1890. Risultati economici dell'esercizio dal 1860 al 1892227
PERIODO DAL 1891 AL 190O
Depressione dell'esercizio ferroviario. Revisione dei sistemi seguiti in materia di finanza ferroviaria. Legge 14 gennaio 1897, n. 6. Legge 27 dicembre 1896, n. 561, concernente le ferrovie economiche e le tramvie. Legge 27 dicembre 1897, n. 228. Prodotti e spese delle strade ferrate nel decennio. Concessioni di costruzione ed esercizio accordate nel decennio. Traforo del Sempione. Linee aperte all'esercizio nel decennio237
PERIODO DAL 19O1 AL 1905
Difetti organici e funzionali della Camera dei Deputati. Legge 4 dicembre 1902, n. 506, concernente aumenti del sussidio chilometrico. Legge 7 luglio 1902, n. 291, circa il trattamento del personale ferroviario. Risultati finanziari dell'esercizio ferroviario dal 1885 al 1902. Ordine del giorno 3 giugno 1903 per il definitivo assetto da dare alle ferrovie italiane. Relazione Saporito del 18 maggio 1904. Giolitti e l'esercizio di Stato. Legge 22 aprile 1905, n. 137, con la quale si stabilisce l'esercizio di Stato. Istituzione dell'Ufficio Speciale delle Ferrovie. Provvedimenti legislativi e convenzioni di carattere secondario. Linee aperte all'esercizio nel quinquennio. Sviluppo delle ferrovie nel mondo al 1904. I treni più rapidi nei principali Stati di Europa251
PARTE TERZA
ESERCIZIO DI STATO
Premessa. Le linee direttissime. Risoluzione dei problemi di economia dell'esercizio e delle grandi velocità. Littorine ed elettrotreni. Treni popolari. Treni dopolavoristici. Elettrificazione della rete di Stato. Potenziamento dato dal Governo Fascista. Materiale mobile279
FERROVIE ESERCITATE DALL'INDUSTRIA PRIVATA
FERROVIE RIMASTE ALL'INDUSTRIA PRIVATA AL 1° LUGLIO 1905
Consistenza delle ferrovie concesse al 1° luglio 1905. — Elenco A: Ferrovie a scartamento normale. Elenco B: Ferrovie a scartamento ridotto295
FERROVIE ESERCITATE DALL'INDUSTRIA PRIVATA AL 1939
Premessa. Il sistema delle Concessioni ferroviarie in Italia. Legislazione in materia. Consistenza al 1939 delle Ferrovie concesse all'industria privata. Prospetto A: Ferrovie a scartamento normale. Prospetto B: Ferrovie a scartamento ridotto295
CENNI SU ALCUNE DELLE PIÙ IMPORTANTI CONCESSIONI DI FERROVIE ESERCITATE DALLA INDUSTRIA PRIVATA
Ferrovie Nord-Milano. Ferrovie della Società Veneta. Ferrovia delle Dolomiti. Ferrovie del Sud Est. Ferrovie Calabro-Lucane. Ferrovie Reali e Complementari Sarde313
FERROVIE CONCESSE ALL'INDUSTRIA PRIVATA IN CORSO DI COSTRUZIONE
Premessa. Ferrovia Novara-Biella. Ferrovia Mirandola-Rolo. Ferrovia Umbertide-S. Sepolcro. Ferrovia Bari-Barletta. Ferrovia Schettino-Regalbutto. Ferrovia E. 42 (Metropolitana di Roma)329
FERROVIE COLONIALI
Ferrovie della Tripolitania e della Cirenaica. Ferrovie dell'Africa Orientale Italiana
STRADE FERRATE PER USO PRIVATO
Ferrovie private della Toscana. Ferrovia marmifera di Carrara. Ferrovie private della Sardegna. Ferrovie private nelle Provincie di Mantova, Forlì e Barletta337
TRANVIE ESTRAURBANE
Premessa. Le prime Tranvie estraurbane in Italia. Origine delle concessioni. Legge 27 dicembre 1896, n. 561, e leggi successive che regolano le concessioni delle Tranvie estraurbane. Consistenza delle Tranvie estraurbane al 1905 ed al 1920. Linee principali. Le tranvie e l'autarchia. Consistenza delle Tranvie estraurbane al 31 dicembre 1938341
Conclusione351
APPENDICE
Provvedimenti di carattere organico e provvedimenti concessionali emanati nel periodo dal 1905 al 1938 in materia di concessioni ferroviarie355
Indice alfabetico dei nomi e dei luoghi371
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Biblioteca della Facoltà di Economia e CommercioFirenzeFI00.12.32Giuntini
Biblioteca privataMilanoMI AT
Recensioni
Recensione in "Rivista tecnica delle ferrovie italiane", 15 maggio 1940, pagine 245-247

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.