Bibliografia Ferroviaria Italiana


Stazioni ferroviarie: come rigenerare un patrimonio
Ingrandisci

Stazioni ferroviarie: come rigenerare un patrimonio

Roma : Ferrovie dello Stato, 2015.
Pagine 100. Cm. 21x30.
Indice del libro
Presentazione[3]
Riuso sociale del patrimonio ferroviario non utilizzato: la rigenerazione delle stazioni impresenziate Michele Mario Elia, Amministratore Delegato Ferrovie dello Stato Italiane[4]
PRIMA PARTE Presenze sociali8
Ricerca sulle stazioni impresenziate assegnate per scopi sociali, turistici e culturali
di Ludovica Jona Lasinio / Agenzia Redattore Sociale
Capitolo 1 Ambiente, Turismo e Archeologia8
1) CODOLA: l'antica stazione borbonica si fa ostello (Campania)9
2) ISOLA DELLE FEMMINE: dalle rotaie su cui morì Peppino Impastato partono le vacanze "pizzo free" (Sicilia)11
3) PORTO EMPEDOCLE: in treno nella Valle dei Templi (Sicilia)13
4) CECCANO: l'ecostazione della valle del Sacco (Lazio)15
5) ANGUILLARA: l'ecoturismo parte in stazione (Lazio)17
6) STRADELLA: un infopoint multimediale per l'enogastronomia locale (Lombardia)19
7,8,9) CORNIGLIA, MANAROLA E RIOMAGGIORE: con il riuso delle stazioni arriva il treno del turismo (Cinque Terre, Liguria)21
10) ORTA MIASINO: il "giardino segreto" dove crescono le piante antiche (Piemonte)23
11) CANNE DELLA BATTAGLIA: in viaggio nella storia con il treno (Puglia)25
12) ROCCALUMERA: un parco per Salvatore Quasimodo (Sicilia)26
13) FERLIMPOPOLI: un arcobaleno di proposte per il territorio (Emilia Romagna)26
14) CESENATICO: una fermata per Marco Pantani (Emilia Romagna)27
15) CASTELRAIMONDO: biblioteca e centro culturale in stazione (Marche)
Capitolo 2 Solidarietà e distribuzione di cibo e abiti28
16) CERVIA: c'è "un posto a tavola" in stazione (Emilia Romagna)29
17) MEINA: il "Vestistazione", da sala d'attesa a boutique per tutti (Lombardia)31
18) GAGGIANO: commercio equo e antimafia lungo i binari (Lombardia)33
19) GLORIE DI RAVENNA: mercatini vintage per l'America Latina (Emilia Romagna)35
20) CORNIGLIANO: il dentista solidale riceve in stazione (Liguria)36
21) GRUMO APPULA: è arrivato un treno carico di servizi (Puglia)37
22) MESSINA: un luogo per fare un break dalla vita di strada (Sicilia)38
23) CATANIA: un ritrovo in stazione per fuggire la solitudine 39
24) FUSCALDO: frutta e verdura bio lavorati allo scalo (Calabria)39
25) ARCE: accoglienza degli stranieri e promozione della cultura locale (Lazio)41
26) LUINO: un "Fiocco Rosa" in stazione (Lombardia)43
27) PEDASO: deposito Caritas per il riutilizzo del vestiario (Marche)44
28) ROMA: Binario 95, Il rifugio della stazione Termini (Lazio)45
Capitolo 3 Cultura e aggregazione giovanile46
29) BOSCOREALE: da discarica a centro d'arte e impegno civico (Campania)47
30) MONDOVÌ: tra breack dance e hip hop, si balla alla fermata dell'inclusione (Piemonte)49
31) COTIGNOLA: al Teatro Binario, il recupero si fa con Arte (Emilia Romagna)51
32) CONEGLIANO: il "bookcrossing" per i passeggeri è al binario 1 (Veneto)52
33) S. STINO DI LIVENZA: la musica sui binari dà lavoro a sei giovani (Veneto)53
34) PIOPPE DI SALVARO: Alto teatro di idee per un mondo sostenibile (Emilia Romagna)55
35) OSNAGO: cultura e benessere aspettando il treno (Lombardia)56
36) BOLOGNINA: un centro di integrazione nella stazione del disastro ferroviario (Emilia Romagna)57
37) MARZABOTTO: un polo socio-culturale con al centro i giovani (Emilia Romagna)57
38) REMEDELLO DI SOPRA: sale prove per i ragazzi della Bassa Padana (Lombardia)59
39) CERRETO D'ESI: murales per la legalità al "Cag Station" (Marche)61
40) TALAMONA: un circolo Arci per i ragazzi della Valtellina (Lombardia)62
41) BAGNI DI LUCCA: alla riunione degli scout si va in treno (Toscana)63
42) CEGGIA: una scuola di musica nella stazione (Veneto)63
43) GENOVA QUINTO: una stazione per gli amanti dei treni (Liguria)65
Capitolo 4 Protezione Civile e assistenza66
43) CIVITELLA ROVETO: protezione civile e centro d'aggregazione (Abruzzo)67
44) SUSA: parte dalla stazione la Croce Rossa della valle (Piemonte)69
45) ANGRI: guardie ambientali ai confini della "terra dei fuochi" (Campania)71
46) MESTRE: gli Angeli della città fanno base in stazione (Veneto)72
47) MILANO S. CRISTOFORO: un magazzino per i treni in partenza per Lourdes (Lombardia)73
48) MONZA SOBBORGHI: il soccorso fluviale fa base in stazione (Lombardia)74
49) CHIARAVALLE: nove associazioni presidiano lo scalo (Marche)75
SECONDA PARTE L'impatto della rigenerazione76
Gestione e accountability delle stazioni impresenziate affidate da RFI a soggetti non profit
Rapporto di ricerca a cura di Flaviano Zandonai (Euricse)
L'impatto della rigenerazione
Gestione e accountability delle stazioni impresenziate affidate da RFI a soggetti non profit
1. Obiettivi e fasi della ricerca77
2. Le esperienze di rigenerazione di stazioni impresenziate: un quadro d'insieme77
3. Una selezione di promising practices di rigenerazione84
4. L'impresa sociale di comunità: un modello per la gestione di asset comunitari86
5. Misurare l'impatto per attrarre risorse: indicazioni per i processi di rigenerazione sociale92
Bibliografia96

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.