Bibliografia Ferroviaria Italiana


Memorie sulla trazione elettrica ferroviaria presentate dagli ingegneri delle Ferrovie dello Stato alla XLIV riunione annuale dellAssociazione Elettrotecnica Italiana
Ingrandisci

Memorie sulla trazione elettrica ferroviaria presentate dagli ingegneri delle Ferrovie dello Stato alla XLIV riunione annuale dell'Associazione Elettrotecnica Italiana

Milano : Industrie grafiche italiane Stucchi, 1940.
Pagine 362. Cm. 24x32.
Indice del libro
Conversione di frequenza mediante convertitori a vapore di mercurio. Esperimento compiuto dalle Ferrovie dello Stato. Memoria del Dott. Ing. Domenico Albertazzi delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 164 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[5]
Conversione di corrente continua in corrente alternata e ricupero di energia mediante i convertitori a vapore di mercurio Esperimento compiuto dalle Ferrovie dello Stato. Memoria del Dott. Ing. Domenico Albertazzi delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 165 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[15]
Dispositivi di carica automatica di batterie di accumulatori per sottostazioni ferroviarie. Memoria del Dott. Ing. Domenico Albertazzi e Dott. Ing. Francesco Sbaraccani delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 163 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[27]
La manutenzione delle attrezzature delle linee elettrificate. Memoria del Dott. Ing. Remo Alessandri delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 158 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[35]
Trasformatori per raddrizzatori a vapore di mercurio destinati a impianti di trazione elettrica ferroviaria. Memoria del Dott. Ing. Giorgio Cavallini e Dott. Ing. Franco Sbaraccani delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 171 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[43]
La utilizzazione della potenza motrice sulle locomotive e automotrici elettriche. Memoria del Dott. Ing. Domenico Ciocia Ispettore del Servizio Trazione delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 122 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[55]
Consumi di energia per i treni della rete elettrica a corrente continua delle Ferrovie dello Stato. Memoria del Dott. Ing. Guido Corbellini e Dott. Ing. Manlio Diegoli delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 143 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[61]
Carrozza oscillografica e rilevamenti di misure elettromeccaniche nelle Ferrovie dello Stato. Memoria del Dott. Ing. Guido Corbellini e Dott. Ing. Giampietro Martarelli delle Ferrovie dello Stato e della R. Università di Bologna (Memoria n. 142 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[69]
Le nuove locomotive elettriche gruppo E. 636 delle Ferrovie dello Stato. Memoria del Dott. Ing. Alfredo D'Arbela delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 154 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[79]
Un nuovo apparecchio di protezione per le locomotive elettriche: il separatore per circuiti ad alta tensione. Memoria del Dott. Ing. Alfredo D'Arbela delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 155 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[87]
Le condutture di contatto degli impianti a 3kV corrente continua delle Ferrovie dello Stato. Memoria del Dott. Ing. Piero De Nicola e Dott. Ing. Enea Virgili delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 151 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[91]
Il collegamento elettrico dei comandi nelle automotrici con motori a combustione viaggianti in doppio e multiplo attacco. Memoria del Dott. Ing. Franco Di Majo delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 120 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[101]
Considerazioni sulla tesatura della corda portante delle condutture di contatto a 3000 V corrente continua per la trazione elettrica ferroviaria. Memoria del Dott. Ing. Francesco Donati delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 169 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[107]
Criteri di riparazione e manutenzione delle locomotive elettriche delle Ferrovie dello Stato. Memoria degli Ingg. Mario Fanelli e Domenico Ciocia delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 139 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[111]
Criteri generali di esercizio delle locomotive elettriche a corrente continua delle Ferrovie dello Stato. Memoria del Dott. Ing. Jacometto Jacometti Capo Servizio Materiale e Trazione delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 123 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[123]
Sistemi di trasmissione del movimento fra motori ed assi nella trazione elettrica ferroviaria. Memoria del Dott. Ing. Mario Martinelli delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 140 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[131]
Descrizione del materiale elettromotore leggero delle Ferrovie dello Stato, con particolare riguardo al condizionamento dell'aria negli elettrotreni. Memoria dell'Ing. Mario Martinelli delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 141 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[147]
Gli impianti di elettrificazione 3000 V corrente continua delle linee ferroviarie Milano-Bologna-Ancona, Fidenza-Fornovo-Parma e Fidenza-Salsomaggiore. Memoria del Dott. Ing. Alfredo Mazzoni delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 136 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[161]
I cantieri di lavoro delle condutture elettriche primarie. Memoria del Dott. Ing. Alfredo Mazzoni delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 137 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[181]
I cantieri di lavoro per la costruzione delle linee secondarie a 3kV corrente continua. Memoria del Dott. Ing. Alfredo Mazzoni delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 137 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[195]
La «carrozza misure» per gli impianti di elettrificazione. Memoria del Dott. Ing. Giacomo Musso delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 153 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[209]
I filtri per l'assorbimento delle armoniche nelle sottostazioni con raddrizzatori per trazione. Memoria del Dott. Ing. Giacomo Musso (Memoria n. 180 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[217]
Stazioni di conversione di frequenza per la rete di trazione ferroviaria italiana a corrente continua. Memoria del Dott. Ing. Giacomo Musso e Dott. Ing. Enea Virgili delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 152 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[243]
I fabbricati per sottostazioni di trazione. Memoria del Dott. Ing. Luigi Prosperi delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 145 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[259]
Sulle palificazioni per le condutture primarie. Memoria del Dott. Ing. Luigi Prosperi delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 146 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[275]
Analisi degli inconvenienti d'esercizio con le locomotive elettriche della rete ferroviaria di Stato. Memoria del Dott. Ing. Severo Rissone Servizio Materiale e Trazione delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 121 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[291]
Lo sviluppo della trazione elettrica nel primo venticinquennio. Memoria dell'Ing. D. F. Spani di Bologna (Memoria n. 124 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[299]
Trazione elettrica ad accumulatori. Memoria dell'Ing. D. F. Spani di Bologna (Memoria n. 149 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[309]
Il veicolo Diesel-Filoviario. Memoria dell'Ing. Ernesto Stagni dell'Ispettorato Generale F.T.A. (Memoria n. 182 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[319]
Le sottostazioni di conversione a corrente continua a 3,4 kV delle Ferrovie dello Stato. Dott. Ing. E. Virgili Dott. Ing. D. Albertazzi (Memoria n. 182 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[323]
Esercizio con mezzi leggeri e veloci sulla rete a c.c. 3000 V delle Ferrovie Italiane dello Stato. Memoria del Dott. Ing. Tomaso Zattoni Ispettore delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 130 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[353]
Il ricupero di energia sulla rete a corrente continua 3000 V delle Ferrovie Italiane dello Stato. Memoria del Dott. Ing. Tomaso Zattoni Ispettore delle Ferrovie dello Stato (Memoria n. 131 del volume dei Rendiconti della Riunione di Bologna dell'A.E.I.)[359]
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Biblioteca privataMilanoMI AT

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.