Bibliografia Ferroviaria Italiana


Esposizione Internazionale di Milano 1906
Ingrandisci
OFFICINE MECCANICHE (GIÀ MIANI SILVESTRI & C. - A. GRONDONA, COMI & C.)

Esposizione Internazionale di Milano 1906

Milano : Tipografia Camillo Tamburini, 1906.
Pagine 36 non numerate. Cm. 23x30.

Testo in italiano e francese

Indice del libro
Elenco descrittivo dei ruotabili ferroviari figuranti all'Esposizione Internazionale di Milano 1906 costrutti dalle Officine Meccaniche già Miani, Silvestri & C. - A. Grondona, Comi & C. di Milano[2]
Locomotiva Compound a 8 ruote accoppiate, con carrello anteriore a 4 ruote e tender a 6 ruote, per servizio merci sopra linee di montagna (Gruppo 750 delle Ferrovie dello Stato Italiano)[5]
Carrozza per 50 viaggiatori mista da I.a e IIa. classe, su 2 carrelli a 4 ruote sterzati. Compartimenti sette e ritirate due, corridoio laterale, passaggio d'intercomunicazione a soffietto. (Serie ABLIerz N. 658 delle Ferrovie dello Stato) [9]
Carrozza automotrice a vapore mista di I.a e III.a classe e compartimento a bagagli, a 2 carrelli sterzati da 4 ruote (N. 852 Ferrovie dello Stato)[13]
Carrozza automotrice per trazione elettrica mista di I.a e III.a classe a due carrelli a 4 ruote sterzati. Quattro compartimenti. Passaggio centrale (N. 210 Ferrovie dello Stato)[17]
Carrozza a 20 letti di I.a classe su 2 carrelli a 4 ruote sterzati di tipo misto Wagon-lits e Pullman, a 4 compartimenti da due letti e corridoio laterale e sala Pullman, 3 ritirate, passaggio dìintercomunicazione a soffietto (N. 1657 della Compagnia Internationale des Wagons-lits)[21]
Carrozza per 60 viaggiatori a 6 compartimenti di III.a classe su due assi. (Serie Cce N. 331 Ferrovie dello Stato)[25]
Carro Coperto a due assi per trasporto merci e derrate alimentari, portata tonn. 15, munito delle condotte pel freno Westinghouse e pel riscaldamento a vapore Haag (Serie F N. 157-799 Ferrovie dello Stato)[29]
Carro Scoperto a due assi per trasporto carboni. Portata 17 Tonn. Freno vite e loggetta del frenatore (Serie Lf N. 460-469 delle Ferrovie dello Stato)[33]

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.