Bibliografia Ferroviaria Italiana


ETCS European Train Control System. Sviluppo e messa in esercizio in Italia
Ingrandisci
FABIO SENESI, ENZO MARZILLI

ETCS European Train Control System. Sviluppo e messa in esercizio in Italia

Roma : CIFI, 2008.
Pagine 318. Cm. 21x29.

Seconda edizione

Le architetture, il funzionamento e le attività svolte per lo sviluppo, l'omologazione e la messa in servizio in Italia dell'ETCS livello 2 e gli sviluppi futuri. Questo nuovo sistema di segnalamento rende possibile l'eliminazione dei segnali luminosi laterali e l'innalzamento delle velocità massime oltre i 300 km/h, tramite una interfaccia uomo macchina standardizzata a livello europeo. Un testo di base per tutti i tecnici e cultori del segnalamento ferroviario.

Per acquisti: www.shop.cifi.it

Indice del libro
Prefazione7
Introduzione9
Autori10
Ringraziamenti e punti chiave del successo 11
Indice figure13
1. Descrizione del testo, definizioni ed acronimi19
2. Contesto per l'ERTMS in Italia: integrazione progetto Alta velocità ed Interoperabilità Europea35
3. ERTMS e Interoperabilità43
    Cos'è l'ERTMS?45
    Obiettivi ETCS48
    Livelli ERTMS/ETCS53
    Evoluzione specifiche per l'ERTMS54
    Gestione Specifiche Unisig e Gestione delle nuove "BaseLines"57
4. Architettura e funzionamento del sottosistema di segnalamento AV (SSAV)59
    Generalità59
        Collegamento di Sicurezza62
    Architetture generali65
        Architetture Funzionali68
            Architettura funzionale e perimetrazione del sistema di segnalamento68
        Architetture Fisiche70
            Il Sottosistema di Terra (SST) dell'ETCS Livello 275
                Postazioni periferiche (PPF) 76
                Posto centrale di RBC77
                Regimi di esercizio77
            Tipologie di Sottosistemi di terra del Distanziamento Treni77
                Sottosistema Distanziamento Treni - parte Terra - tipo Alstom77
                Sottosistema Distanziamento Treni - parte Terra - tipo Ansaldo84
            Sezioni di Blocco Radio87
            Dati RBC e segnali virtuali87
            Dispositivi di manovra da scambio 90
                Tipologia delle manovre da scambio per tangenti uguali a 0,074 o inferiori90
            Circuiti di Binario (cdb)90
            Abbassamento pantografi e tratti neutri91
            Cippi ettometrici91
            Punti Informativi (PI) - Riferimento spaziale del sistema91
            Sistema di Telecomunicazioni92
                GSM-R92
                Il Sottosistema TLC Lunga Distanza94
            Il Sottosistema di Bordo (SSB) ETCS Livello 297
                Descrizione apparecchiature sottosistema di bordo97
                Descrizione delle principali visualizzazioni99
                CAB Radio102
5. Descrizione del Funzionamento del Sistema103
    Funzionamento senza degradi103
        Inserzione del ssb e inserimento dati ( inizio missione) 106
        Ingresso in area ERMTS109
        Gestione degli itinerari114
        Gestione poc119
        Cambio fase120
        Gestione marcia in FS122
        Handover RBC126
        Uscita da area ERMTS e fine missione130
    Funzionamento con degradi134
        SoM (Inizio Missione) da PdS (PPF)134
        SoM (Inizio Missione) in linea134
        Fine Missione (End Of Mission)139
        Gestione delle emergenze141
        Gestione degli arresti incondizionati141
        Gestione chiusura d'urgenza di Stazione142
        Gestione degli arresti condizionati142
        Gestione marcia On Sight147
    Gestione marcia in Staff Responsible147
        Procedura Override150
        Gestione Allarmi RTB (Terra-Bordo) 152
        Gestione treno con allarme "caldissimo"153
        Gestione treno con allarme "caldo"154
        Gestione dei rallentamenti156
        Impostazione di una TSR157
        Attivazione di una TSR157
        Annullamento di una TSR158
        Protezione dei punti di arresto all'ingresso o all'interno di una Stazione158
        Arresto all'ingresso di un PdS160
        Arrivo in stazione con arresto al termine di una MA160
        Protezione rispetto all'esclusione di ente singolo161
        Protezione rispetto all'esclusione Zone di Stazione (PdS) 161
        Gestione dell'inversione del blocco radio162
        Protezione dei punti di arresto in linea164
        Protezione rispetto al Fuori Servizio in linea164
        Movimenti di retrocessione166
        Frenatura del convoglio comandata dal SSB ETCS166
6. Descrizione del Ciclo di Vita del ERTMS/ETCS Livello 2169
    Organizzazione progetto171
    Processo di validazione e assessement171
    Sottosistema di Bordo175
7. Ciclo di Vita CENELEC del ERTMS/ETCS Livello 2 in Italia177
    Fase 1 Concept obbiettivo del progetto ferroviario177
        Profilo di missione177
            Obiettivi di Sicurezza del Distanziamento Treni177
    Fase 2 Definizione del sistema e condizioni di applicazione180
    Fase 3 Analisi del rischio181
        Analisi FMEA e FTA di Sistema181
    Fase 4 Requisiti del sistema186
        Rapporti di Verifica delle Specifiche dei Requisiti186
    Fase 5 Ripartizione requisiti187
    Fase 6 Progetto ed Implementazione187
    Fase 7 Fabbricazione e Fase 8 Installazione190
    Fase 9 Validazione del sistema incluso accettazione della sicurezza e messa in servizio190
        Safety Case e Rapporti tecnici di sicurezza196
        Assessement204
        Comitato Tecnico della Direzione Tecnica di RFI205
        Attività di Valutazione funzionale Applicazione generica e prima specifica del SDT ETCS Livello 2206
        Assessement di sicurezza211
        Organizzazione delle prove in regime di cantiere, preesercizio ed esercizio211
        Processo regolamentare incrementale per prove ed inseguimento treni ETCS Livello 2213
        Commissione di Verifica Tecnica del Sistema di Distanziamento Treni213
        Abilitazione e formazione217
    Periodo pre-esercizio217
    Fase 10 Accettazione del sistema218
    Fase 11 Esercizio e manutenzione218
    Fase 12 Monitoraggio delle prestazioni218
    Fase 13 Modifiche e reimplementazioni219
    Fase 14 Dismissioni219
    Sviluppi futuri e Nuove Soluzioni220
        Livello 1 ETCS222
8. Approfondimenti225
    Messaggi Radio - Messaggio 3 Movement Authority225
    Concetto di Path del RBC Alstom227
    Interfacciamento ACC (IXL) e RBC228
    Tastiera RBC Alstom232
    Gradino di velocità prima dell'arresto treno233
    Odometria e curve di frenatura del treno ETCS234
    Gestione Chiavi Crittografiche fra SST e SSB ETCS Livello 2236
    Tabelle delle Condizioni RBC238
    Logica RBC241
    Rilevazione della indebita occupazione del CdB successivo a quello occupato dal treno (occupazione di primo asse o "cdb ombra")251
    Parametri temporali per la gestione disconnessioni radio253
    Tempi di Risposta del Sistema256
    Gestione Errori ETCS258
    Valori Nazionali e suitability e Parametri ERTMS/ETCS Livello 2260
    Ritardata apertura del Segnale Virtuale262
    Gestione enti del sottosistema Gestione della via263
    Documentazione di Configurazione del SDT SST e SSB ETCS L2265
    Requisiti di sicurezza270
    Processo di progettazione e validazione273
    Laboratori ERTMS/ETCS Livello 2 e Trial Site288
    Strumenti di Ausilio alla Valutazione Applicazioni Specifiche SST ETCS livello 2290
    Processo di Omologazione SSB292
    Valutazione funzionale delle specifiche di test con metodi formali294
    Prove di inseguimento treni - Integrazione ETCS L2: SST ASF e SSB Alstom295
    Integrazione GSM-R su Tratta RM-NA300
Riferimenti301

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.