Bibliografia Ferroviaria Italiana


DOMENICO COLASANTE

In treno dal Tirreno all'Adriatico. Storia della ferrovia Roma-Sulmona-Pescara

Roma : Gangemi, 2009.
Pagine 192.
ISBN 978-88-492-1798-8
Compralo online su www.ibs.it
Compralo online
su www.ibs.it
Indice del libro
Sui binari dal Tirreno all'Adriatico
di Mauro Moretti
9
1. IL PROGETTO E L'APPROVAZIONE (1870-1881) 11
Obiettivo Roma11
L'invenzione del tracciato: i protagonisti15
Un territorio poco conosciuto17
Nelle solitudini della campagna romana19
A Tivoli una potenziale rivoluzione urbana22
Lungo le rive dell'Aniene Il gran piano inclinato24
Dall'Antemurale dell'Appennino alla piana del Fucino28
Il passo dell'Appennino maestro30
Aquila contro tutti: la guerra fra i "cantoni" abruzzesi32
Una stazione per la Capitale35
Il Piano delle Ferrovie del 187937
La controversa approvazione del tracciato41
2. LA COSTRUZIONE (1881-1888)45
Ritardi e contrasti nei cantieri45
Lo sfortunato e controverso caso del tronco Mandela-Colli46
L'impatto dei cantieri sui beni culturali52
Le opere d'arte: ponti e viadotti53
Le gallerie. Il caso virtuoso del tunnel Carrito-Cocullo59
Le stazioni e le attrezzature64
Il rapporto con i centri abitati68
La convenzione per l'esercizio71
Signori in carrozza!73
3. L'INAUGURAZIONE75
Cronaca tragicomica di due giorni di festa e di follia75
Da Roma ad Avezzano77
Da Avezzano a Sulmona79
Il disastroso rientro a Roma81
Il primo orario del 188982
4. L'ESERCIZIO DELLA "SOCIETÀ STRADE FERRATE MERIDIONALI" (1888-1905)83
Roma 190083
Dalla linea alla rete85
Il movimento di passeggeri e merci87
Viaggiare in montagna: questioni di pendenze, di trazione e di freno89
"Musi neri, schiavi bianchi": questioni di vapore, di sfruttamento e di passione93
I passeggeri: questioni di "classe"96
Le merci e il bestiame100
5. L'ESERCIZIO DELLE "FERROVIE DELLO STATO" (1905-1922)105
La svolta del 1905105
La nascita del turismo ferroviario108
Le proposte di ampliamento della rete delle ferrovie complementari112
Il terremoto della Marsica del 1915 e il ruolo della ferrovia114
6. DALLA MODERNIZZAZIONE FASCISTA ALLA DISTRUZIONE (1922-1945)119
Luci e ombre della elettrificazione119
I problemi del trasporto ordinario123
Tutti al mare... e in montagna! Il successo dei treni popolari127
Rinnovo edilizio e ruolo urbanistico delle stazioni nell'area romana129
Luglio 1943-giugno 1944: la distruzione della linea135
7. RICOSTRUZIONE E UNIFICAZIONE DELLA LINEA (1946-1960)139
Tutto da rifare. Una ricostruzione affrettata139
Il risveglio del "dinosauro": la nuova stazione Termini141
Il fallimento delle proposte di ampliamento della rete complementare143
Il miglioramento dell'esercizio alla fine degli anni '50146
8. DAL DECLINO VERSO LA VELOCIZZAZIONE (1960-2009)151
La grande rivale: l'Autostrada dei due mari150
Chiacchiere da pianificatori: il fallimento della programmazione territoriale154
Dal declino verso la riorganizzazione157
FR2. Il raddoppio nell'area romana161
Il progetto di velocizzazione per il XXI secolo170
Nuove relazioni fra ferrovia e territorio. Conclusioni179
Note185
Bibliografia187
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Biblioteca della Società Nazionale di Mutuo Soccorso Cesare PozzoMilanoMI AT

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.