Bibliografia Ferroviaria Italiana


FRANCESCO MAGGIORE PERNI

Delle strade ferrate in Sicilia per l'avvocato Francesco Maggiore Perni. Opera premiata dal Reale Istituto d'Incoraggiamento di Palermo

Palermo : Tipografia Michele Amenta, 1861.
Pagine 328 e una carta.
Indice
AvvertenzaI
Proemio1
Capitolo primo
Della necessità delle strade ferrate in Sicilia
I Idee preliminari7
II Del commercio, celerità e risparmio di cui abbisogna, e come le ferrovie vi suppliscono8
III Dello sviluppo delle ferrovie in Europa17
IV Degli ostacoli al progresso economico siciliano, e della necessità delle strade ferrate22
V Dei salutari effetti delle strade ferrate31
Capitolo secondo
Della Sicilia nella sua posizione topografica ed economica
I Colpo d'occhio sulla Sicilia53
II Divisione naturale ed amministrativa della Sicilia62
III Della provincia di Palermo64
IV Della provincia di Messina65
V Della provincia di Catania66
VI Della provincia di Noto68
VII Della provincia di Caltanissetta71
VIII Della provincia di Girgenti73
IX Della provincia di Trapani76
X Dell'agricoltura80
XI Della pastorizia89
XII Dell'industria estrattiva91
XIII Della viabilità e stato interno97
Capitolo terzo
Di talune importanti questioni per lo stabilimento delle strade ferrate in Sicilia
I Del potere delle ferrovie sugli uomini e le cose105
II Ostacoli, e difficoltà fatte allo stabilimento delle strade ferrate in Sicilia108
III La topografia siciliana permette la costruzione delle strade ferrate110
IV È necessaria un'arteria non una rete, lasciando il resto al progresso124
V La ferrovie deve correre dall'interno all'esterno, in relazione alle condizioni naturali ed economiche e alla spesa in rapporto al profitto134
VI Gli uomini e le cose sono entrambi buone mercanzie di trasporto148
VII Devono le ferrovie incontrare i paesi e i paesi le ferrovie in ragione della distanza152
VIII Le ferrovie non rovinano, anzi agevolano ogni altro trasporto156
Capitolo quarto
Del tracciamento delle ferrovie in Sicilia
I Idee generali163
II Ferrovia Palermo Pachino168
III Ferrovia Palermo Peloro200
IV Ferrovia Palermo Lilibeo228
V Ramo Bonpinseri Girgenti248
VI Ramo Caltanissetta Licata256
VII Ramo Bronte Catania261
VIII Conclusione sull'arteria generale267
Capitolo quinto
Dello stato, dei privati e della garenzia del minimo
I I principii271
II Di quanto occorre per lo stabilimento di una strada ferrata274
III Capitali e profitti delle ferrovie287
IV Dello Stato e delle sue funzioni nelle opere pubbliche294
V Della associazione e delle concessioni ai privati303
VI Dell'ingerenza governativa, degli incoraggiamenti e della garenzia del minimo d'interessi312
Dove si trova in bibliotecaCittàProv. Segnatura Fonte
Apri la scheda del Servizio Bibliotecario NazionaleSBN
Biblioteca nazionale universitariaTorinoTOEp. s. 125Giuntini

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite senza alcuna garanzia di accuratezza, completezza o correttezza.